La scuola si sposta in castagneto. L’iniziativa al Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano

Studenti in Garfagnana
Zaino in spalla e scarponi ai piedi. I ragazzi della scuola media Ariosto di Busana e l’Iti del Cattaneo di Castelnovo Monti, in provincia di Reggio Emilia, sono partiti per il progetto Castagneto-scuola: trascorreranno una settimana didattica nel Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Le mete sono Civago di Villa Minozzo per la scuola di Busana e la Garfagnana per il Cattaneo. “Castagneto-scuola è un’iniziativa pensata per far entrare in contatto, in maniera diretta, i giovani con il territorio del Parco – spiega il direttore Giuseppe Vignali – Un’iniziativa che interessa i giovani e li coinvolge in prima persona, facendo capire loro le emergenze ambientali e culturali dell’Appennino”.
Per i ragazzi di Busana, ospitati nella struttura ricettiva di Civago, oltre a lezioni teoriche svolte da esperti del Parco, come il dott.Willy Reggioni coordinatore del progetto life lupo in corso di svolgimento, sono previste escursioni verso l’Abetina Reale e il passo di lame Lite, il laboratorio della Pietra, l’attività nel castagneto e le visite al borgo antico di Cervarolo e ai musei di San Pellegrino e di Gazzano. La serata di giovedì sarà dedicata ai fumetti, con il grafico Mauro Moretti.
Tornano in Garfagnana, invece, i ragazzi del Cattaneo. Dopo l’esperienza di studio lavoro che la scorsa settimana ha impegnato una classe di seconda ragioneria, ora sono i loro coetanei dell’Iti ad essere ospitati a San Romano, presso il rifugio Miramonti. Anche per loro il programma è ricco di appuntamenti. Si comincia con la visita alla riserva dell’Orecchiella, parco naturalistico ricco di specie animali e vegetali. Poi l’attività nel castagneto, che impegnerà i ragazzi anche nella pulitura del bosco, la degustazione di prodotti tipici con particolare attenzione alla castagna e ai suoi molti utilizzi e le visite al caseificio Marovelli e alla fortezza delle Verrucole.
L’iniziativa Castagneto-scuola si inserisce nel progetto Autunno d’Appennino, che ha come obiettivo quello di promuovere il turismo in montagna anche durante la stagione autunnale. “I colori delle foglie e i prodotti tipici del bosco, come i funghi e le castagne – continua Vignali – sono una risorsa importante che deve essere valorizzata anche a livello turistico”. Sul sito del Parco, al link http://autunnodappennino.wordpress.com/ è possibile seguire i soggiorni di Castagneto-scuola grazie a un diario curato direttamente dagli studenti e dagli insegnanti coinvolti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.