La storica Mutua Salsamentari di Bologna e l’antico gonfalone

Si scopre il gonfalone (ESSE photo & Graphic)Alla vigilia dei suoi 140 anni di vita, che ricorreranno l’anno prossimo, è stato restaurato il gonfalone della MUTUA SALSAMENTARI 1876, grazie al contributo di Conad e al lavoro appassionato e meticoloso dei maestri del Museo della tappezzeria di Bologna.
Lo storico vessillo, ritornato ai fasti d’origine, e’ stato presentato domenica scorsa in occasione dell’Assemblea del glorioso Sodalizio bolognese, nel salone della settecentesca villa Ranuzzi Cospi alla Bagnarola di Budrio (BO), sede dell’Accademia dei Notturni.
Nell’occasione, dopo una introduzione del presidente della Salsamentari Luciano Sita, lo scrittore Gabriele Cremonini ha ripercorso le vicende dell’Associazione anche attraverso il ricordo di uno dei suoi recenti presidenti, quel Mario Gombi che fu anche tra i primi dirigenti di Conad.
L’iniziativa si tiene nell’ambito della manifestazione “AFFeTTASI” , alla sua seconda edizione: una giornata ideata e coordinata dal prestigioso socio e già presidente della Salsamentari Giovanni Tamburini, dedicata all’incontro con eccellenze della gastronomia del territorio,e che ha visto anche un’appassionante gara tra i migliori salami della bassa bolognese.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.