La Toscana va verso legge no-ogm

Salvaguardare le produzioni agroalimentari toscane dalla commistione con gli ogm. E’ quanto prevede una proposta di legge a cui sta lavorando la Regione Toscana, le cui linee preliminari sono state illustrate oggi in Consiglio regionale dall’assessore all’agricoltura Gianni Salvadori. ”La Toscana – ha detto Salvadori – e’ contraria a realizzare sperimentazioni ogm sul proprio territorio perche’ queste danneggerebbero la qualita’ agricola. La Toscana punta ad un’agricoltura di qualita’ dove il rischio di contaminazioni e’ pari a zero e dove il vero traguardo e’ rappresentato dal biologico”. Tra gli obbiettivi di questa legge, quello di tutelare la biodiversita’ naturale e agricola della Toscana e di attuare con efficacia il principio della precauzione. ”Siamo contrari all’uso di ogm – ha concluso Salvadori – perche’ questo potrebbe causare anche svantaggi economici al sistema agroalimentare e al nostro marchio di qualita’ con l’omologazione delle produzioni a quelle di altre realta”’. Per Monica Sgherri (capogruppo FdS-Verdi) ”adesso e’ importante arrivare ad un voto della pdl in tempi brevi, prima che partano sperimentazioni nocive per la caratterizzazione del territorio toscano”. Sostegno alla proposta anche da Marta Gazzarri (capogruppo Idv) che ha ricordato che la Toscana e’ ”anti-ogm dal 2005” e che questa e’ una ”scelta fondamentale per tutelare la nostra economia e la qualita’ dell’agricoltura”. Antonio Gambetta Vianna (capogruppo Lega Nord) si e’ detto soddisfatto per la decisione della Comunita’ Europea di dare autonomia agli Stati membri che potranno scegliere di limitare sui loro territori l’uso delle colture transgeniche. Per Pier Paolo Tognocchi (Pd) ”dobbiamo difendere l’identita’ toscana che punta sulla qualita’ e sull’eccellenza dei nostri prodotti”. Secondo Marco Taradash (Pdl) ”le coltivazioni ogm non si possono fare in Toscana per le caratteristiche del nostro territorio pero’ mi risulta che sia stato fatto uno studio sulle caratteristiche ogm e sul loro impatto sull’ecosistema toscano. Se dobbiamo salvaguardare l’agricoltura non buttiamo via soldi in una ricerca inutile”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.