La vecchia paratoia Guazzaloca diventa opera d’arte

costruzione paratoia anni 20Il 12 settembre, a Crevalcore, si svolgerà la Festa di inaugurazione della Nuova Paratoia Guazzaloca sul Canale Collettore delle Acque Alte, un’opera indispensabile per trattenere ed utilizzare l’acqua nel periodo primaverile-estivo realizzato nel 1926 e restaurato negli anni 2008-2009 nell’ambito del Piano Irriguo Nazionale.
Realizzato nel contesto della grandi opere di bonifica del XX secolo, questo sbarramento ha infatti la funzione di trattenere le acque nel Canale Collettore delle Acque Alte per destinarli ad usi legati all’agricoltura e all’ambiente: irrigazione, riempimento maceri, aree naturalistiche, ricostituzione della falda. Ogni anno, all’inizio di maggio, in assenza di criticità idrauliche, la paratoia viene abbassata per impedire all’acqua di defluire in Panaro. Lo sbarramento determina la creazione di un adeguato livello idrico a monte, tale da consentirne la risalita lungo il Canale, fino a “Sbocco Zena” e a “Valbona” L’acqua viene distribuita per “caduta naturale” nei canali, da cui può essere prelevata concordando l’operazione con i tecnici del Consorzio di Bonifica. Globalmente si tratta di un sistema che gestisce più di quindici milioni di metri cubi di acqua proveniente dalle ultime piogge primaverili, dai depuratori e dal Po, che altrimenti andrebbero persi. Alla fine del periodo estivo, di norma a metà settembre, la paratoia viene sollevata per ripristinare la direzione di deflusso delle acque verso valle e smaltire le successive precipitazioni. Dopo oltre 80 anni di vita, nel 2009, è stato necessario ristrutturare lo Sbarramento con caratteristiche più avanzate di materiali e impiantii rendendone possibile il telecontrollo. Allo stesso tempo è emersa però la volontà di valorizzare la vecchia paratoia, testimonianza del lungo lavoro al servizio del territorio. È stato naturale quindi affidarne la trasformazione in opera d’arte a Francesco Martani, che lo ha dipinto insieme al suo allievo Davide Pavlidis.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.