Latina: stabilimento di conserve di pomodoro chiuso dai Nas

I carabinieri del Nas di Latina hanno sequestrato 136.000 confezioni di passata di pomodoro, pari a circa 100 tonnellate, pericolose per la salute in un’ispezione igienico sanitaria in un’industria conserviera della provincia di Latina, attiva nel campo della produzione e commercializzazione di preparati alimentari a base di pomodoro (salse tipo ketchup, concentrati, passate di pomodoro, ecc.), evitando pericoli per i consumatori. Nel corso del controllo, veniva accertata la presenza, in un deposito, di circa 45 tonnellate di passata di pomodoro, prodotta in conto terzi, confezionata in contenitori di vetro e in barattoli metallici, arrugginiti e recanti evidenti rigonfiamenti dovuti a proliferazioni batteriche. I contenitori, che si presentavano inoltre insudiciati e contaminati da escrementi di volatili, erano in parte gia’ pronti per la commercializzazione in mercati comunitari (Grecia, Germania e Francia) e in parte ancora da etichettare. I militari hanno riscontrato inoltre sconcertanti carenze igieniche in tutti i locali aziendali, con presenza di sporcizia e rotture delle pareti e delle pavimentazioni che rendevano, nel complesso, la struttura completamente fatiscente. Tale situazione ha reso indispensabile l’intervento di personale medico e tecnico dell’Azienda USL di Latina. L’operazione si e’ conclusa con la denuncia del titolare dell’azienda e il sequestro penale dell’intero quantitativo di conserve rinvenuto insudiciato e in cattivo stato di conservazione. In considerazione delle pessime condizioni igienico sanitarie in cui versava la struttura, e’ stata disposta l’immediata sospensione di tutte le attivita’ produttive, con conseguente chiusura dello stabilimento fino all’eliminazione delle irregolarita’ rilevate, e il sequestro cautelativo sanitario di altre 51 tonnellate di prodotti finiti e semilavorati a base di pomodoro, da assoggettare ad analisi di laboratorio al fine di escludere ulteriori pericoli per la salute. Il valore di mercato degli alimenti sottratti alla distribuzione commerciale ammonta a 140mila euro. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.