Latte: a Cremona, confronto su Pac e futuro del settore


Con la riforma della Pac e l’approvazione del “Pacchetto latte” da parte della Ue, verranno introdotte novita’ sostanziali nel panorama relativo alla produzione, commercializzazione, e trasformazione del latte nella intera Unione Europea e nei singoli Paesi che la compongono.
Questo, unitamente anche alla applicazione del cosiddetto “Pacchetto qualita’” e alla cessazione del regime delle “quote latte”, comportera’ anche molti cambiamenti nelle condizioni di lavoro e di redditivita’ dei produttori di latte per il prossimo periodo della programmazione economico-finanziaria prevista dalla Pac 2014-2020. E questo sara’ particolarmente importante per il nostro Paese, che deve trovare soluzioni adeguate al riguardo.
Al fine di approfondire e analizzare il prossimo scenario che si sviluppera’ a seguito di questi importanti cambiamenti, alla Fiera Internazionale del Bovino da Latte (Cremona, 25-28 ottobre 2012) gli allevatori europei si riuniranno e si confronteranno durante la prima edizione dell'”European Dairy Forum”, organizzato dalla Libera Associazione Agricoltori Cremonesi e CremonaFiere.
Sara’ l’occasione per un confronto aperto a cui parteciperanno i rappresentanti delle organizzazioni dei produttori di latte dei principali Paesi europei: Francia, Olanda e Danimarca, oltre ad una rappresentanza della organizzazione delle cooperative lattiero casearie europee (Copa).
Nell’arco dei lavori della giornata verranno portate le impressioni e le proposte su come migliorare le strutture degli allevatori europei da latte, sul loro assetto organizzativo in relazione alle esigenze degli allevatori su temi tecnici ed economici, su come migliorare la concentrazione dell’offerta di prodotto e piu’ in generale sulla gestione dei rapporti con l’industria della trasformazione del latte e con la grande distribuzione organizzata. L’obiettivo finale e’ certamente quello, attraverso l’approfondimento e la conoscenza di cio’ che accade in Europa, di ottenere migliori condizioni di cessione del prodotto latte dall’allevatore all’industria, migliorandone il potere contrattuale anche attraverso forme organizzate come le Organizzazioni di prodotto.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.