Latte: Agrinsieme, avvio tavolo ‘paritetico’ è primo passo

latte 4
Quanto emerso oggi è solamente un primo segnale positivo da parte della filiera lattiero casearia che può rappresentare un passo avanti per aprire la strada ad un lavoro condiviso e necessario per rilanciare il settore. Il momento è particolarmente delicato e complesso. Così il coordinatore di Agrinsieme, Dino Scanavino sull’accordo che, organizzazioni agricole e industria lattiera, hanno sottoscritto questa mattina ai fini della definizione di un parametro di riferimento per l’indicizzazione del prezzo del latte. L’intesa che abbiamo condiviso questa mattina -secondo il coordinatore di Agrinsieme – può tradursi in un’opportunità per l’intero settore nel momento in cui il lavoro delle prossime settimane sarà animato da uno spirito costruttivo di tutte le parti sedute al tavolo. Da parte nostra – afferma il coordinatore di Agrinsieme – siamo pronti a mettere in campo quello spirito di squadra e condivisione che ha già caratterizzato tante altre occasioni, nelle quali ci siamo confrontati per raggiungere un accordo sul prezzo del latte. Il settore, già di per se uno dei più esposti alla volatilità dei mercati, ha inaugurato una fase di ulteriore incertezza dettata dalla fine delle quote produttive e dalla inefficacia di adeguati strumenti di sostegno per gestire la crisi. Fattori di rischio che stanno minando la redditività degli allevatori europei e che lunedì prossimo saranno portati all’attenzioni delle istituzioni comunitarie per sollecitare una non più rinviabile strategia di rilancio del settore. Per queste ragioni – conclude Scanavino – il lavoro che la filiera dovrà affrontare nel prossimo mese dovrà essere costruttivo e tradurre in opportunità l’intesa siglata oggi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.