Latte: stop allo sciopero in attesa della riunione straordinaria del 5 ottobre a Bruxelles

bovini latte 5
Si ferma lo sciopero del latte in vista della riunione straordinaria dei ministri dell’Ue, in programma lunedi’ 5 ottobre quasi sicuramente a Bruxelles. Il direttivo dei produttori europei di latte legati all’European Milk Board (Emb) – per l’Italia Roberto Cavalieri di Copagri – ha infatti deciso di lanciare un segnale distensivo verso i ministri dell’agricoltura e la Commissione europea che stanno ricercano una via d’uscita alla crisi del latte.
Al momento ammonta ormai a diversi milioni di litri la quantità di latte versato nelle campagne oppure offerto ai cittadini nelle piazze o in luoghi dall’elevata valenza politica.
L’Emb, che riunisce gli allevatori soprattutto del Nord Europa oltre all’associazione produttori della Pianura Padana, nei giorni scorsi aveva avanzato anche ”la richiesta di un incontro immediato con il presidente della Commissione europea Jose’ Manuel Barroso”.
Intanto, in attesa della riunione del 5 ottobre il Ministro delle Politiche agricole Luca Zaia ha annunciato che l’obiettivo sarà quello di “chiedere un mercato equo per le nostre produzioni. Non possiamo fare una battaglia sui costi di produzione, ma la faremo sulla qualita’ e sulla tutela delle nostre eccellenze di territorio, dal Parmigiano Reggiano ai formaggi Dop, che definiscono poi la nostra identita”’. E all’indomani della sottoscrizione del documento promosso dalla Francia per contrastare la crisi del comparto lattiero-caseario, Zaia ha sottolineato come l’omologo d’oltralpe Bruno Le Maire abbia accettato la revisione del documento, ora firmato da 20 Paesi, per accogliere le tre richieste italiane: aiuto privato all’ammasso dei formaggi; blocco ulteriori interventi a favore dei produttori di latte in polvere; introduzione del principio di trasparenza dell’origine in etichettatura. Inoltre l’Italia chiedera’ che in caso di sostegni Ue alla riduzione di produzione, la titolarita’ delle quote latte resti all’allevatore.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.