Latte: Cia, serve una strategia comune per dare certezze agli allevatori


Una strategia per assicurare un futuro certo per il settore da concertare tra organizzazioni di rappresentanza del settore, governo e Regioni. E’ quanto ha sottolineato oggi a Cremona il Gie-Gruppo di interesse economico zootecnico della Cia-Confederazione italiana agricoltori, che si è riunito in occasione della Fiera della zootecnia. Sotto la presidenza del coordinatore nazionale Adonis Bettoni, è stato approvato il documento sulle proposte dell’organizzazione per il rilancio del comparto latte, che ribadisce l’esigenza di ridurre i pesanti oneri che gravano sulle aziende, garantire prezzi alla stalla remunerativi, accordi di filiera e più semplificazione. “Sono necessari interventi immediati – si legge nel documento – per la fiscalizzazione degli oneri sociali e per l’abbattimento del costo del gasolio per uso agricolo; nel contempo occorre anche affrontare il problema del credito, facilitando l’accesso a finanziamenti con tassi agevolati, con strumenti di garanzia pubblici e privati”. Sul fronte mangimi, infine, la Cia ha rilanciato un “Piano nazionale per le produzioni di proteine vegetali” destinati agli allevamenti.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.