Latte: Coldiretti Sicilia, agli allevatori solo 36 centesimi al litro


E’ troppo basso, secondo la Coldiretti, il prezzo pagato oggi agli allevatori siciliani per un litro di latte (36 centesimi) che i consumatori acquistano ad oltre un euro. In altre parti d’Italia, invece, il prezzo che l’allevatore riesce ad ottenere e’ di 42 centesimi. La Coldiretti siciliana ha proclamato la mobilitazione per il latte siciliano che vedra’ nei prossimi giorni una serie di iniziative in tutta l’Isola. ”Nella nostra Regione – rileva l’organizzazione – la produzione di latte e’ di 1.893.000 quintali e l’import e’ pari a 1.987.620 quintali. L’importazione e’ costituita, oltre che dal latte trattato a lunga conservazione, prevalentemente da prodotti semi-lavorati: cagliate, polvere di latte, caseine, caseinati e altri”. ”I nostri allevatori non riescono a coprire i costi di produzione – dicono il presidente e il direttore della Coldiretti, Alessandro Chiarelli e Giuseppe Campione – mentre i consumatori pagano sempre di piu’ i prodotti lattiero-caseari . E cio’ nonostante gli allevamenti italiani siano i piu’ sicuri e controllati in Europa. Bisogna rivalutare e rivitalizzare il nostro patrimonio zootecnico e dare le giuste risposte alle migliaia di aziende che operano nelle zone interne della Sicilia e che salvaguardano il territorio”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.