Latte contaminato, Regione E-R: al vaglio costituzione parte civile

La Regione Emilia-Romagna “valuterà, unitamente al consorzio del Parmigiano-Reggiano, l’opportunita’ di procedere alla nostra costituzione di parte civile, a fronte di un rinvio a giudizio delle persone indagate e sulla base dei reati effettivamente contestati” nell’ambito dell’indagine relativa alla presenza di una quantità superiore ai limiti ammessi di aflatossine nel latte bovino destinato alla produzione del prezioso formaggio. Ad annunciarlo è Tiberio Rabboni, assessore in Emilia Romagna alle Politiche agricole, rispondendo in Aula ad una interrogazione di Gabriella Meo (Sel-Verdi). L’assessore regionale ha poi specificato che “nella proposta di Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020 inseriremo, anche a seguito delle osservazioni pervenute, la concessione di aiuti per il mantenimento della praticoltura estensiva e delle superfici a foraggere, con l’obiettivo di salvaguardare la biodiversità, contrastare l’erosione superficiale e favorire il sequestro del carbonio, diversificando – ha concluso Rabboni – il contributo per zone e per l’esistenza o meno di connessione con l’allevamento zootecnico”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.