Latte e formaggi avranno la carta d’identità

latte1Arriva la carta d’identità per latte sterilizzato a lunga conservazione, latte Uht, latte pastorizzato microfiltrato e latte pastorizzato ad elevata temperatura, e prodotti lattiero-caseari’. L’obbligo di indicare in etichetta il luogo di origine per il latte e i derivati (inclusi formaggi, latticini e yogurt), pena il divieto di commercializzazione dei prodotti, e per la prima volta l’obbligo di specificare l’utilizzo di cagliate, precisando se nazionali o estere è previsto dal decreto firmato oggi dal ministro delle Politiche agricole Luca Zaia. Il provvedimento ora passerà al ministero dello Sviluppo Economico per l’invio all’Unione europea che si dovra’ pronunciare entro sei mesi.
L’Italia produce circa 10,5 milioni di tonnellate di latte e ne importa 8 milioni e con i formaggi ha un fatturato di 6 miliardi di euro, ha precisato Zaia. ”Di fronte a questi dati abbiamo l’obbligo – ha detto il ministro – di dare risposte di valorizzazione ai produttori, nonche’ di far sapere al consumatore se sta comprando un prodotto italiano o importato”.
”E un importante primo risultato della mobilitazione a difesa del Made in Italy” commenta soddisfatta la Coldiretti auspicando che il provvedimento apra la strada all’etichettatura per tutti i prodotti alimentari ancora anonimi, dalla carne di maiale a quella di coniglio ed agnello, dai succhi di frutta alle conserve vegetali. ”L’obbligo dell’indicazione dell’origine rendera’ piu’ trasparente la competizione e piu’ agevole la scelta dei consumatori” afferma Paolo Bruni presidente di Fedagri-Confcooperative che si augura che il provvedimento riceva ora il via libera dell’Unione Europea sottolineando che le norme del Decreto non configurano una restrizione della concorrenza, come sostengono i detrattori, ma rappresentano un importante contributo alla trasparenza ”. Secondo la CIA infine ildecreto ”va nella direzione giusta, ma non risolve i problemi delle imprese”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.