Latte: Fedagri, tre emendamenti sul testo Ue

Integrazione economica dei produttori, coinvolgimento della distribuzione organizzata nella interprofessione, programmazione produttiva dei formaggi Dop. Sono le richieste che la cooperazione agroalimentare italiana ha avanzato all’Europa nell’ambito della discussione sul Pacchetto latte, come fa sapere in una nota il presidente di Fedagri Confcooperative, Maurizio Gardini nel corso di un promosso oggi dai sindacati agricoli Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil presso la Fiera di Cremona. ”Il settore lattiero caseario che va verso la completa liberalizzazione della produzione andrebbe ridisegnato a partire dal rafforzamento del potere contrattuale dei produttori agricoli e del loro reddito” afferma Gardini che, deluso dalla proposta di regolamento della Commissione Ue presentata a dicembre 2010 (il cosiddetto Pacchetto latte), di raccordo con le altre centrali cooperative agricole, ha lavorato a tre emendamenti che verranno proposti ai competenti organi comunitari. ”Occorre modificare il testo comunitario – continua Gardini – con misure che affidino alle Organizzazioni di produttori un ruolo preminente nella gestione di vere e proprie politiche di filiera, per riequilibrare i rapporti sul mercato con la Gdo, da integrare con la garanzia di un’adeguata responsabilizzazione e coinvolgimento della distribuzione organizzata nella interpofessione, per definire strategie condivise di sviluppo con condizioni contrattuali che assicurino un’equa ripartizione del reddito tra le componenti della filiera”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.