Latte; il 12 luglio i trattori dell’Emb ritornano a Bruxelles


Riparte la protesta dei produttori di latte europei, che manifesteranno nuovamente a Bruxelles il prossimo 12 luglio. L’iniziativa viene dall’European Milk Board (Emb) che denuncia – spiega Roberto Cavaliere del Copagri e membro dell’Emb – le conclusioni sulla revisione delle regole nel settore del latte elaborate dal Gruppo ad alto livello dell’Ue. Raccomandazioni destinate alla Commissione europea che entro la fine dell’anno mettera’ a punto le nuove proposte per il settore. Per i rappresentanti dell’Emb, riuniti oggi nei pressi di Bruxelles dove si sono confrontati con responsabili della Commissione europea, ”le raccomandazioni pubblicate oggi non permettono in nessun modo di contrastare la crisi sul mercato del latte e non sono in grado ne’ di migliorare il futuro dei produttori di latte, ne’ di difendere i consumatori”. L’Emb, in particolare, chiede la creazione ”di un’agenzia europea per il controllo e la gestione del mercato che rimetta al centro delle scelte l’agricoltore, e che possa, con regole piu’ flessibili, adattare la domanda all’offerta garantendo un giusto prezzo di sopravvivenza ai produttori; prezzo che riteniamo debba essere almeno di 40 centesimi al litro”. ”Al rappresentante della Commissione europea presente alla riunione, Thorkild Rasmussen – ha spiegato Cavaliere – abbiamo consegnato un documento del nucleo antisofisticazione italiano, datato 15 aprile 2010, dove viene messo in dubbio il fondamento delle multe per i produttori italiani”. Inoltre, ha aggiunto, abbiamo dato una copia video della puntata della trasmissione Annozero, del 9 giugno 2010 dove sono stati illustrati le truffe legate alle importazioni di latte rigenerato, ossia creato a base di caseinati e non di latte fresco, e destinato alla produzione di latte a lunga conservazione e di formaggi, falsando le regole del mercato europeo”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.