Latte: nel trevigiano persi 135 allevamenti in un anno

bovini latte 3Nel solo 2015 gli allevamenti di mucche da latte che hanno chiuso l’attività nel trevigiano sono stati 135, su un totale veneto di 431. I dati, resi noti dall’agenzia Aprolav, sono stati al centro di un confronto promosso da Confagricoltura e Cia che ha visto oggi riunirsi, a Vedelago, circa 150 allevatori provenienti da varie province della regione. “Condividiamo la preoccupazione dei produttori – ha detto Fabio Curto, presidente della sezione lattiero casearia di Confagricoltura Veneto – dato che il latte viene attualmente pagato anche 30 centesimi al litro a fronte di un costo di produzione di 42 e nonostante l’accordo siglato a fine 2015 tra industrie e agricoltori al ministero delle Politiche agricole, che aveva fissato il prezzo a 36 centesimi. Ad aggravare il quadro – ha aggiunto – va considerata la contrazione del consumo di latte stimata, in Europa, attorno al 5% a fronte di un’eccedenza di produzione che si attesta sul 4%”. Gi allevatori hanno rivolto un appello alle forze della politica affinché siano attuate misure-tampone per fronteggiare l’emergenza ed elaborata una strategia, attraverso aggregazioni di soggetti produttori e trasformatori, volta a far tornare centrale nel paese l’economia del settore lattiero caseario”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.