Latte: Premi Pac; Confagri, accolte nostre richieste equità

bovini latte 2“Apprezziamo il lavoro svolto dal ministro Martina e dagli assessori regionali che permette di ricompensare l’attività svolta quotidianamente dagli allevatori per assicurare la salubrità e la qualità del prodotto italiano”. Lo sottolinea, in una nota, Confagricoltura in relazione ai criteri di ammissibilità dei premi accoppiati Pac per il settore del latte vaccino definiti dal decreto ministeriale n.1420/2015 ed ora modificati con nuovo provvedimento. “Finalmente – prosegue l’Organizzazione professionale – è stata prevista un’assegnazione più equa degli 84,6 milioni di euro stanziati da Bruxelles per la zootecnia bovina da latte. Le modifiche, approvate nell’ultima Conferenza Stato-Regioni, erano fondamentali ed attese”. Confagricoltura, in precedenza, si era opposta ai criteri definiti dal DM 1420 – con azioni poste in essere, a livello nazionale e comunitario e ricorrendo al Tar – perché limitavano la platea dei beneficiari ai soli allevatori di capi iscritti ai libri genealogici e ai registri anagrafici, lasciando così fuori molti produttori.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.