Latte tossico: Cospalat smentisce rischi per la salute

latte 3
Cospalat, nel “rispetto del lavoro che svolge la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine, smentisce fermamente tutte le ipotesi accusatorie formulate a suo carico”. E’ scritto in una nota degli avv. Luca Francescon e Raffaella Sartori difensori della Cospalat Fvg.”Il latte e altri prodotti caseari distribuiti e commercializzati dal Consorzio Friulano non sono in alcun modo nocivi per la salute dei consumatori e rispettano rigorosamente tutte le prescrizioni normative e sanitarie in materia”.
“Cospalat esegue regolarmente specifiche analisi sui prodotti da distribuire” e “tutte attestano la genuinità del latte e degli altri prodotti”; i “livelli di aflatossina sono inferiori al limite imposto dalla normativa comunitaria pari allo 0,050 μg/Kg”, “di gran lunga più rigoroso rispetto a quello di altri Paesi:gli USA permettono un livello aflatossine fino a 10 volte superiore (0,50 μg/Kg)”. “Cospalat non ha mai distribuito neppure un millilitro di latte adulterato”, per questo “i prodotti del Consorzio non sono stati assoggettati a sequestro dalla Magistratura”, mentre è “isolato e totalmente estraneo alla pendente indagine” il “sequestro di circa mille forme di formaggio”. Cospalat parla di “infondatezza dei fatti contestati” e annuncia di aver dato “mandato ai propri legali di tutelare”l’immagine del Consorzio “gravemente compromessa dall’inspiegabile killeraggio mediatico in corso”. Sul “provvedimento di sospensione del numero di riconoscimento dello stabilimento del centro di raccolta del latte di Pagnacco”, rileva che ciò “comporterebbe il rischio di pesanti speculazioni commerciali, e comprometterebbe la produzione del 45% del latte proveniente dalla Regione”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.