Latte: contro crisi proposte di Italia, Francia, Spagna e Portogallo

bovini latte 3
Sono sei le proposte comuni per combattere la crisi del settore lattiero e zootecnico, emerse dal vertice di Madrid del 28 agosto scorso, tra il ministro per le politiche agricole e alimentari Maurizio Martina e i colleghi di Francia, Spagna e Portogallo e che sono state presentate a Bruxelles al Consiglio straordinario dei ministri dell’agricoltura dell’Ue. Le misure concordate riguardano “il miglioramento dei sistemi di tracciabilità ed etichettatura dell’origine del latte; lo stoccaggio privato dei formaggi e delle carni, che è stato utile lo scorso anno come azione di contrasto all’embargo russo; una misura straordinaria e limitata nel tempo di aumento del prezzo di intervento per il latte in polvere”. E ancora, “una campagna di promozione straordinaria sul latte e le carni suine sul mercato europeo e sui Paesi terzi per il rilancio dei consumi e il sostegno alle esportazioni. Le misure di promozione dovranno prevedere procedure flessibili e semplificate. A queste richieste si aggiunge, la creazione di un Gruppo di alto livello europeo per analisi costante del mercato del latte comunitario dopo la fine del regime delle quote latte”. Infine, si richiede lo “sviluppo di piattaforme logistiche nei Paesi terzi, con un finanziamento ad hoc dalla Banca europea degli investimenti”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.