Lavoro: Coldiretti, il 25% dei voucher è usato in agricoltura


Quasi il 25% dei voucher per un totale di oltre 6 milioni è stato utilizzato in agricoltura, uno strumento che ha consentito a tanti giovani studenti di lavorare nei campi durante il periodo estivo, soprattutto nella attività di raccolta di frutta, verdura e nella vendemmia. Lo ricorda la Coldiretti che, insieme alle altre organizzazioni agricole, pensionati, casalinghe e studenti, ha promesso una manifestazione per martedì 22 maggio davanti al Senato in occasione della discussione della riforma in Commissione agricoltura. Secondo le stime della Coldiretti, sono circa 200 mila i giovani che hanno trascorso la scorsa estate nei campi, la cui presenza si deve anche alla possibilità di utilizzare i voucher validi dal 1 giugno per i ragazzi dai 16 ai 25 anni di età regolarmente iscritti ad un ciclo di studi. Uno strumento introdotto per la prima volta proprio in agricoltura in occasione della vendemmia 2008 e poi esteso ad altre figure, pensionati e casalinghe ed altre attività, anche se la maggiore diffusione è nel settore agricolo.

Un Commento in “Lavoro: Coldiretti, il 25% dei voucher è usato in agricoltura”

  • filippo scritto il 21 maggio 2012 pmlunedìMondayEurope/Rome 19:46

    vergogna! la coldiretti vorrebbe utilizzare i voucher senza attribuirgli un valore orario per poter pagare studenti e pensionati come vogliono loro (un voucher da 10 euro per 5, 6 o quante ore di lavoro?)
     

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.