Lavoro: Dati Inps certificano Italia sempre più precaria

atomizzatore“L’aumento dell’utilizzo voucher del 40% nei primi sei mesi del 2016, rispetto al primo semestre 2015, e il brusco rallentamento delle assunzioni a tempo indeterminato certificano ancora una volta come l’Italia del lavoro stia scivolando sempre più rapidamente nella precarietà.”
E’ questo il commento di Stefano Mantegazza, segretario generale Uila Uil, riguardo i dati dell’Osservatorio Insp sul precariato in cui si rileva, tra l’altro, che nel primo semestre sono stati venduti 69,9 milioni di voucher.
“Il lavoro nero rimane immutato nelle sue dimensioni a dimostrazione che i voucher non servono, come ancora qualcuno si ostina a dichiarare, a facilitare l’emersione bensì vengono utilizzati per sostituire quelle che prima erano regolari buste paga” prosegue Mantegazza. “E’ una deriva che impoverisce il paese in civiltà, ricchezza e tutele per i lavoratori e a maggior ragione continuiamo a sostenere la necessità di una riforma strutturale dei voucher che li riporti alla loro funzione originaria, evitando che siano utilizzati per retribuire qualsiasi tipo di rapporto dipendente ma soltanto per remunerare il lavoro accessorio e occasionale.”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.