Lavoro e produttivita’ nel settore agricolo

Negli anni Duemila la produttività del lavoro è diminuita in tutti i settori economici tranne che in agricoltura (+0,7% in media annua) e negli ultimi trent’anni, la produttività del lavoro nel settore primario è cresciuta quasi quattro volte di più della produttività complessiva dell’economia (+4,5% in media ogni anno rispetto a +1,2%). Lo pone in evidenza Confagricoltura analizzando i dati diffusi oggi dall’Istat sulle misure di produttività dal 1980 al 2009.Una tendenza positiva che però – annota Confagricoltura – non è stata confermata lo scorso anno, come si rileva dalle analisi Ismea. Nel 2009 la produttività del lavoro agricolo è infatti diminuita dell’1,3% rispetto all’anno precedente. Evidentemente a causa della forte flessione del valore aggiunto delle campagne nell’ultimo anno (-3,1% in termini reali e -11,5% a prezzi correnti) che ha superato il calo occupazionale.E c’è anche da evidenziare, ad avviso di Confagricoltura, quanto la produttività del lavoro in agricoltura sia contenuta in valore assoluto: 22 mila euro per unità di lavoro a fronte dei 44,4 mila euro della media del totale dell’economia. Insomma la produttività del lavoro in agricoltura è meno della metà di quella degli altri settori.
“Attualmente – commenta Confagricoltura – le imprese agricole si trovano in una situazione critica con redditi stagnanti, ricavi insoddisfacenti e costi sostenuti. Così non si favorisce la competitività delle campagne; bisogna creare nuove condizioni di sviluppo dell’agricoltura se si vuole garantire crescita e ricadute occupazionali del settore”.
Produttività del lavoro
(elaborazione Confagricoltura su dati Istat ed Ismea)
Produttività del lavoro (Euro/Ula)
2009 Variazione media annua %
2000-2009 Variazione media annua %
1980-2009 Variazione % 2009/2008
Agricoltura 22.000 +0,7% +4,5% -1,3%
Totale economia 44.400 -0,5% +1,2% -2,9%

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.