Le api si arrendono al maltempo


Il maltempo mette a rischio anche la produzione di miele. L’allarme giunge da Coldiretti nel sottolineare che l’incessante pioggia di questi giorni e l’abbassamento della temperatura impediscono il volo delle api che non riescono a raggiungere il polline dei fiori. Normalmente per produrre un chilogrammo di miele possono servire da 50mila a 150mila chilometri di volo. Le api, dunque – aggiunge Coldiretti – sono costrette ad uno ”sciopero” forzato che mette a rischio la produzione del miele Made in Italy. Secondo le stime dell’organizzazione agricola, le api offrono ‘gratuitamente’ un valore del servizio di impollinazione alle piante agricole lungo tutta la penisola pari a 2,5 miliardi di euro l’anno. Per il 2010 l’andamento climatico stagionale fa temere dunque una riduzione della produzione di miele che lo scorso anno si era attestata su circa 20mila tonnellate. Il rischio – conclude Coldiretti – e’ l’aumento delle importazioni di minor qualita’, per cui e’ importante verificare attentamente l’etichetta, stante che la parola Italia deve essere obbligatoriamente presente sulle confezioni di miele raccolto interamente sul territorio nazionale. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.