Le BCC per aiutare le campagne

La Presidenza della Federazione delle Banche di Credito Cooperativo dell’ Emilia Romagna, riunita questo pomeriggio a Bologna, ha svolto un primo esame della situazione creatasi tra Ferrara, Modena e Bologna a seguito del forte terremoto di domenica scorsa che ha ucciso persone e duramente provato tante comunità locali, famiglie, attività imprenditoriali di ogni settore, distrutto o lesionato edifici di interesse pubblico e di rilevanza artistica. Verranno assunte nei prossimi giorni iniziative di sostegno e solidarietà a livello regionale e nazionale alle quali si darà la più ampia diffusione per aggregare il massimo degli sforzi e degli aiuti intorno ad esse.
Intanto sono già partite le prime iniziative concrete. In particolare già questo pomeriggio il Consiglio di Banca Centro Emilia ( con sede a Corporeno di Cento ) ha deliberato finanziamenti agevolati e obbligazioni dedicate a favore della ricostruzione con un plafond iniziale di 10 milioni di Euro. La Bcc, che ha filiali a Finale Emilia, Sant’ Agostino, Buonacompra, località nelle quali le scosse hanno inferto i colpi più duri alle abitazioni dei privati, al patrimonio artistico e alle attività produttive, ha attivato da subito un’ iniziativa di solidarietà per la ricostruzione facendo appello ai propri soci e clienti perché sottoscrivano una obbligazione dedicata, garantita dal Fondo Nazionale di Garanzia degli Obbligazionisti delle Bcc, che andrà a incrementare il plafond già stanziato dalla banca.
Da parte sua Emil Banca, per dare una mano agli sfollati e alle imprese della sua zona di operatività, con particolare riferimento alle imprese agricole, ha messo a disposizione dei privati e delle imprese plafond considerevoli e lanciato la campagna di solidarietà “ Emergenza terremoto Emilia “ che verrà promossa attraverso le filiali e i comitati soci.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.