Le Città del Vino regaleranno al Papa un rosso “tricolore”

Un rosso ”tricolore” per Papa Benedetto XVI: e’ ”Il Taglio per l’Unita”’, la bottiglia delle Citta’ del Vino per i 150 anni di Unita’ che, il 25 maggio a Roma, 150 sindaci dei comuni a piu’ alta vocazione vitivinicola d’Italia consegneranno al Pontefice, in occasione dell’Udienza Generale del mercoledi’ di Sua Santita’. Ne da’ notizia un comunicato, sottolineando ch al Santo Padre le Citta’ del Vino doneranno una delle 150 magnum create da Roberto Cipresso, winemaker italiano di fama internazionale, che ha racchiuso l’Italia del vino in un’unica bottiglia, una speciale cuvee dei vini da vitigni autoctoni piu’ rappresentativi dei territori di tutte le regioni italiane. ”Il vino e’ un simbolo sacro, lo e’ stato per tante civilta’, ed in particolare per quella cristiana – sottolinea il presidente delle Citta’ del Vino Giampaolo Pioli – ma e’ anche uno dei simboli piu’ forti del nostro Paese. Per questo e’ importante che sia consegnato alla massima autorita’ della Chiesa Cattolica. E se all’inizio il cammino verso l’Unita’ d’Italia ha visto la Chiesa di Roma fortemente avversa alla riunificazione, ci auguriamo che ”Il Taglio per l’Unita”’, che allude alla ”ricucitura” dei tanti e diversi territori italiani con la loro storia e tradizioni attraverso il vino, elemento che unisce tutta l’Italia sia un ulteriore elemento di vicinanza”. La speciale cuvee e’ il risultato di un raffinato assemblaggio che ha unito i vini prodotti esclusivamente con piu’ di 20 vitigni autoctoni italiani – dal Sangiovese al Sagrantino, dalla Barbera al Nebbiolo, dalla Corvina al Montepulciano, passando per Aglianico, Primitivo e Nero d’Avola fino al Cannonau – messi a disposizione da oltre 30 aziende selezionate. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.