Le eccedenze di Expo? Cucinate per la Caritas

20150804_184556Nei giorni scorsi lo chef Mario Ferrara, del Ristorante Scaccomatto di Bologna, in qualità di socio di CheftoChef, l’associazione che riunisce i migliori 50 cuochi dell’Emilia Romagna, è stato protagonista di una giornata al Refettorio Ambrosiano di Milano.
Il Refettorio Ambrosiano, nato da un’idea del “tristellato” Massimo Bottura (Vice Presidente di CheftoChef) è operativo dai primi di giugno. In oltre due mesi, già 20 chef provenienti da tutto il mondo – e fra questi appunto anche Ferrara – hanno improvvisato ogni sera un menù diverso, trasformando le eccedenze di Expo in eccellenze e offrendole agli ospiti dei centri di accoglienza di Caritas, circa 90 persone a pasto.
«Una banana troppo matura, un pomodoro non bello, una buccia di patata, un pane secco possono diventare la cosa più straordinaria: è trasmissione di emozioni. Qui si cucina con l’anima: cucinare è un gesto d’amore e questa cucina è la più bella che io abbia visto nella mia vita», è il commento di Bottura.
Oltre a Mario Ferrara, ci saranno anche altri soci di CheftoChef ad alternarsi nelle cucine del Refettorio Ambrosiano. Con loro anche alcuni simboli dei prodotti “poveri” dell’Emilia Romagna perché «anche i prodotti più poveri possono diventare ricchi, specialmente se tutta la filiera, con al centro i cuochi, contribuiranno a renderli ancora più sani, gustosi, appetibili, compatibili con l’ambiente e accessibili a tutti».
La patata di Bologna, il riso ferrarese, il cous cous di Argenta, le farine della grande tradizione molitoria regionale, la cipolla di Medicina, per citare solo alcuni prodotti, saranno offerti dalle aziende associate a CheftoChef per contribuire ad “alimentare” il Refettorio Ambrosiano di Milano.
L’Associazione CheftoChef emiliaromagnacuochi (www.cheftochef.eu) non è una delle tante associazioni ‘di categoria’, ma è un’operazione culturale imperniata sul rapporto fra chef che fanno cucina d’autore e i grandi prodotti della Regione. Obiettivo: favorire l’evoluzione della gastronomia regionale e la sua affermazione a livello nazionale e internazionale. CheftoChef è costituita dai 50 chef top della Regione, da oltre trenta aziende compresi i più importanti Consorzi dei prodotti tipici e i gourmet di riferimento. Presidente dell’Associazione è Massimo Spigaroli, Vice Presidenti Massimo Bottura e Paolo Teverini.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.