Le proposte delle centrali Coop sulla Pac post 2013

Le tre organizzazioni cooperative Fedagri-Confcooperative, Legacoop Agroalimentare e Agci-Agrital hanno siglato oggi un documento congiunto con le proposte sulla nuova Politica agricola comune e lo presenteranno a breve al ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan. ”La PAC post 2013 – si legge nel documento – dovra’ innovare e migliorare il quadro degli obiettivi e degli strumenti, puntando a un maggior legame tra contribuzione pubblica e ruolo del settore primario in funzione delle nuove istanze politiche e sociali, ma anche della necessita’ di rendere l’agricoltura europea maggiormente competitiva rispetto alle agricolture mondiali”. Le centrali cooperative auspicano quindi che non ci siano ridimensionamenti di bilancio agricolo, ma anche scenari di possibili ri-nazionalizzazioni, con conseguenti differenze nei livelli di cofinanziamento tra gli Stati membri. Molti gli obiettivi a cui, secondo le cooperative, deve tendere la nuova Pac, tra cui il rafforzamento degli agricoltori nella catena alimentare; l’individuazione di strumenti in grado di favorire il corretto funzionamento dei mercati e governare la crescente volatilita’ dei prezzi delle produzioni agricole; il sostegno a processi di semplificazione burocratica degli schemi d’intervento. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.