Le Regioni italiane contro gli Ogm


Le Regioni dicono no agli Ogm e chiedono al ministro Galan di esercitare la clausola di salvaguardia per vietare sul territorio nazionale la semina e la produzione della patata Amflora e del mais Mon810. Lo rende noto all’Ansa il coordinatore degli assessori all’Agricoltura Dario Stefano che questa mattina ha presentato alla Conferenza Stato Regioni l’ordine del giorno anti-ogm. Dopo il voto unanime degli assessori all’Agricoltura del 30 settembre scorso anche le Regioni (con la sola astensione della Lombardia) hanno votato oggi l’ordine del giorno che chiede al ministro dell’Agricoltura di esercitare la clausola di salvaguardia riguardo alla produzione della Patata Amflora e il Mais 810 vietandone la coltivazione sul territorio nazionale. Nello stesso ordine del giorno si impegna il Governo a tener conto dell’assoluta contrarieta’ delle Regioni alla produzione degli ogm sul territorio nazionale e quindi sui territori regionali. Le Regioni, come gia’ gli assessori regionali, hanno poi deciso di non esprimersi sull’adozione delle linee guida di coesistenza sugli ogm. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.