Le reti nell’agroalimentare al 7° Forum di Milano Marittima

Con il saluto di Camillo Gardini, presidente CDO Agroalimentare, e di
Tiberio Rabboni, assessore Agricoltura Regione Emilia-Romagna, si è aperta
oggi la 7° edizione del Forum di Cdo Agroalimentare.
Il Forum, che si tiene a Milano Marittima e che si concluderà domani, sabato
30 gennaio, è un appuntamento che ogni anno raccoglie molti tra i principali
attori dell’intera filiera agroalimentare: agricoltori e dirigenti degli
organi di rappresentanza, capitani d’industria alimentare e manager della
GDO, amministratori pubblici e ricercatori universitari.
Il tema scelto per questa edizione è “Collaborare per competere: come
realizzare le reti nell’agroalimentare?”.
Introducendo i lavori Camillo Gardini, presidente CDO Agroalimentare, ha
così spiegato il tema del Forum: «Oliver Williamson ha ricevuto il Nobel per
l’anno 2009 per l’economia (con la memoria alle ceneri lasciate da una crisi
finanziaria, in cui siamo tutt’ora, dura e determinata da un mercato
selvaggio) proprio sul tema della riduzione dei costi di transazione, quindi
sulla necessità per ogni impresa di essere in rete, di avere relazioni
stabili e proattive con altre imprese fornitrici e clienti. Facciamo questo
Forum per rispondere a queste domande: cosa vuole dire fare rete
nell’agroalimentare e perché fare rete può essere una risposta alla crisi?
Come realizzare reti che funzionano? Cosa vuole dire intraprendere nel
proprio lavoro? In quale contesto ci troveremo ad operare e dunque a fare
reti?»
In un momento in cui, a detta di tutti, c’è assoluto bisogno di fiducia per
risollevare le sorti delle imprese e dell’intera economia da una crisi senza
precedenti, ecco il monito che arriva dalla Cdo Agroalimentare: “La fiducia
si genera dal mettersi in rete. È l’individualismo, infatti, il vero grande
fattore della crisi e, dal contrario di questo, ovvero dalla collaborazione,
dal lavorare insieme, che può giungere la reale, concreta e duratura
risposta all’attuale congiuntura”.
Durante le due giornate di lavoro del Forum verranno infatti presentate
diverse case history di valore, come da tradizione consolidata dell’evento.
«Vogliamo confrontarci con realtà che, nonostante crisi finanziarie o di
settore ricorrenti, non cessano di mostrare esempi di vera imprenditorialità
e di reale costruzione di benessere per tutti».

Sent to you using Uebimiau Webmail version 3.11
Developed by Dave and Todd at http://

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.