Legapesca: bene l’incontro sulle biotossine nei molluschi

Lasciano ben sperare le rassicurazioni giunte dal ministero della Salute in merito all’innalzamento dei limiti delle yessotossine nei molluschi destinati al consumo umano. Lo afferma la Lega Pesca che ha partecipato ad un incontro con Silvio Borrello, direttore della Direzione generale della sicurezza degli alimenti e della nutrizione del ministero. Le yessotossine sono particolari biotossine marine prodotte da alcune alghe che contaminano le acque, penalizzando le imprese di molluschicoltura nei principali siti produttivi in Veneto, Friuli, Emilia Romagna, Marche e Puglia. E’ da tempo che la Lega Pesca sollecita una revisione dei limiti concesso, in linea con le decisioni del Codex alimentarius e dell’Efsa, che hanno riconosciuto per questo tipo di biotossina un livello di tossicita’ piu’ basso rispetto alle precedenti valutazioni. In particolare, l’Efsa ha dato via libera all’innalzamento dell’attuale limite di 1 mg/Kg a 3,75 mg/Kg e ora si tratterebbe di recepire questa indicazione a livello normativo. Il direttore Borrello, conclude la Lega Pesca, ha assicurato che il ministero si fara’ carico del problema per trovare la soluzione migliore e permettere agli operatori di continuare a svolgere la propria attivita’ senza interruzioni o periodi di sospensione penalizzanti per le loro attivita’. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.