Legge di stabilità: le istituzioni dovranno collaborare per il suo miglioramento

Su iniziativa dell’Accademia dei Georgofili, è stata tempestivamente
organizzata per questa mattina una pubblica adunanza dedicata alla
valutazione della legge di stabilità (183/2011). L’argomento è stato
introdotto da quattro relazioni, rispettivamente di Federico Vecchioni,
Vicepresidente dei Georgofili, Luigi Costato, giurista agrario, Gianni
Salvadori, assessore all’agricoltura della Regione Toscana (in
rappresentanza della Conferenza delle Regioni), e Roberto Reggi, sindaco di
Piacenza e rappresentante della Presidenza ANCI.
E’ emersa una generale opinione favorevole al principio della prevista
vendita di terreni pubblici, ma è stata evidenziata la necessità di una
revisione del testo, nonché di una sua integrazione con elementi necessari a
rendere efficace il provvedimento.
Nel corso del dibattito, è stata fra l’altro evidenziata la necessità che i
terreni pubblici venduti rimangano di proprietà italiana; vengano previsti
dei rigidi vincoli di destinazione ad uso agricolo almeno trentennali ed
intangibili; vengano utilizzate le potenzialità produttive; siano definiti i
metodi per la determinazione del valore, dei prezzi e delle condizioni di
vendita; vengano determinate delle priorità tra i possibili acquirenti (non
solo giovani); intervengano misure di credito finalizzato per la gestione e
per i progetti di sviluppo; vengano definiti i soggetti che dovranno e
potranno gestire le vendite, chiarendo i contrasti con le libertà dei Comuni
di vendere direttamente i propri terreni agricoli e/o a vocazione agricola;
siano stabiliti metodi di vendita a trattativa privata o con asta pubblica
(in funzione anche delle dimensioni e dei possibili frazionamenti
apportabili); vengano chiarite le interazioni fra le vendite previste dalla
legge di stabilità ed il trasferimento dei beni, dallo Stato alle Regioni,
previsto dal federalismo demaniale; siano predisposti adeguati sistemi di
controllo; vengano previste sanzioni per le inadempienze.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.