L’Emilia-Romagna incontra la Polonia con il progetto Er@pol

sangiovese bicchier21 imprese rappresentative delle maggiori produzioni di qualità dell’agroalimentare regionale, oltre 80 incontri b2b con 15 importatori e distributori polacchi: si è conclusa con un bilancio positivo la missione imprenditoriale a Varsavia organizzata dal progetto Er@pol dal 17 al 19 febbraio.
Il progetto, co-finanziato dalla regione Emilia-Romagna nell’ambito del programma di promozione del sistema produttivo regionale sui mercati esteri, ha coinvolto 35 imprese con l’obiettivo di creare le condizioni di ingresso nel mercato polacco, in particolare all’interno delle catene di distribuzione specializzate, delicatessen, negozi bio, ortofrutta, enoteche e settore dell’alta ristorazione.
La missione a Varsavia segue la precedente di Poznan che si è svolta a fine settembre 2014.

La delegazione di imprese, accompagnate dai referenti delle associazioni regionali, è stata accolta dall’Ambasciatore Alessandro De Pedys con il quale gli imprenditori emiliano-romagnoli hanno potuto approfondire le opportunità commerciali del paese, che in Europa conserva elevati livelli di crescita economica.

Hanno partecipato alla missione: Le Fattorie Malatestine, Cantina di S. Croce, Cantina sociale di Cesena, Agrinascente, Abbraccio verde, Cantina Vicobarone, COPAP, Coop ARP, Salumificio Ventiquattro, Forno di Levizzano, Azienda vitivinicola Carra di Casatico, Gigi il Salumificio, Del Sante, Terre dell’Etruria, Rete Romagna CoopFood, Oro di Diamanti, Conapi, Frutta Fresca di Romagna, Agrituscan, UDAF.

Il prossimo appuntamento di Er@pol sarà una missione di incoming ad aprile prossimo, durante la quale una delegazione di buyer polacchi sarà ospitata a visitare le imprese del progetto e il territorio.

Il progetto Er@pol è promosso dalle associazioni regionali di Confartigianato, Confcooperative e Legacoop e attuato da IRECOOP Emilia-Romagna.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.