Liquirizia di Calabria, presto la Dop

La Commissione europea ha accolto la domanda di registrazione della Liquirizia di Calabria come Denominazione di origine protetta (Dop), che e’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea. Lo riferisce, in un comunicato, il Ministero delle Politiche agricole. Se entro sei mesi dalla data di pubblicazione non saranno presentate da parte degli Stati membri istanze di opposizione, e’ detto ancora nella nota, la Liquirizia di Calabria sara’ automaticamente iscritta nel registro comunitario come Dop. La Denominazione di Origine Protetta Liquirizia di Calabria e’ riservata esclusivamente alla liquirizia fresca o essiccata e al suo estratto. L’area storica di produzione della liquirizia e’ nella zona costiera della Calabria e in particolare l’area principale situata tra i comuni di Villapiana, Cerchiara di Calabria, Cassano-Sibari, Corigliano Calabro, Rossano situati nella piana di Sibari, dove ancora oggi si concentra la maggiore produzione di liquirizia. La Liquirizia di Calabria Dop si distingue decisamente da varieta’ ad essa similari dal punto di vista chimico-fisico, per la presenza di metaboliti secondari tra cui il principio attivo che definisce le caratteristiche commerciali e farmaco gnostiche: la glicirrizina. Si tratta di una saponina presente nella liquirizia di Calabria in percentuale mediamente piu’ bassa rispetto alle performance delle medesime specie e varieta’ e che proprio per questo motivo e’ ricercata sul mercato. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.