Liquori: gli italiani bevono un terzo degli europei

I cinesi sono i primi produttori, gli europei i più grandi consumatori, gli italiani sono moderati intenditori. E’ quanto evidenzia una ricerca presentata nella giornata di chiusura del Forum Acquavitae, dalla quale emerge come gli italiani consumino in media in un anno la metà di distillati o liquori dei cinesi e meno di un terzo della media degli europei (Italia: 2,6 litri; Cina: 4 litri; media Europa: 8,2 litri). “Il consumo italiano, così basso rispetto al resto dell’Europa e del mondo più in generale, è rappresentativo di una cultura degli spirits avanzata – ha commentato Luigi Odello, presidente del Centro Studi Assaggiatori -. Gli italiani tendono a bere sempre meno e meglio, i numeri confermano infatti una tendenza a un bere per piacere ma moderato”. A livello di produzione il primato si sposta tutto verso l’oriente: primo produttore la Cina con il 24% della quota, seguito da Russia (8%) e Giappone (9%). (ANSA).

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.