Lo spumante italiano batte lo champagne

spumante1Se le bollicine nostrane piacciono sempre di piu’ all’estero e fanno segnare un brillante +15% nelle vendite nei primi sei mesi dell’anno, lo champagne registra un tonfo del 30%, scontando prezzi al consumo troppo alti in tempi di crisi economica. L’avanzata del Prosecco e compagni nei confronti del mito francese e’ resa nota in occasione del Forum dei Spumanti d’Italia a Valdobbiadene. Gli spumanti italiani nel 2008, a fronte di 329 milioni di bottiglie consumate, hanno registrato un valore al consumo mondiale di circa 3 mld di euro; in particolare i mercati esteri hanno acquistato 173,5 milioni di bottiglie per un fatturato al consumo di circa 2,4 miliardi di euro. E, per quanto riguarda il 2009, il trend globale del mercato fa presumere, secondo i dati emersi dal Forum, un +4% di valore, rispetto al 2008. Si registra inoltre una crescita significativa del Prosecco spumante Doc e non Doc, intorno al 10% come media mondiale (Italia +3%, mondo +18% soprattutto in Regno Unito, Paesi scandinavi, Sudamerica). Quest’anno si annuncia poi una vendemmia molto bella anche per le bollicine e si avra’ un +5/8% di produzione, a fronte della scelta dei produttori francesi di champagne di ridurre le rese nel vigneto per arrivare a un massimo di 262 milioni di bottiglie nell’annata 2009.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.