Lo spumante vola lo champagne soffre

spumanteSono praticamente dimezzati i brindisi mondiali a base di champagne, con le bottiglie esportate che crollano del 41 per cento, mentre crescono del 15 per cento le esportazioni di spumante italiano che nei primi sei mesi dell’anno segnano ancora un incremento delle vendite sui mercati esteri (+15% in volumi, +4% in valore rispetto gli stessi mesi del 2008) e tengono sul mercato nazionale che tuttavia registra consumi interni in stasi per le tipologie metodo classico. Sono i dati forniti dal patron del Forum Spumanti d’Italia Giampietro Comolli. La geografia dell’export spumantistico nazionale registra però tendenze variabili: segnali di calma nei mercati tedeschi, in Francia e in Spagna. Prosegue invece il trend positivo soprattutto in termini di valore sia sui mercati del nord-Europa, ad iniziare dall’Inghilterra e paesi scandinavi, come pure nei paesi emergenti; posizioni mantenute sul mercato americano. Buone performance si rilevano in Sud-America. Dalle tendenze di consumo, infine, emerge che le bollicine stanno sostituendo altri vini fermi sulla tavola degli italiani e sono sempre piu’ un vino quotidiano, non piu’ ancorato ai brindisi dell’anniversario o al calice per il dolce.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.