Lo stop dell’UE all’azienda della “mozzarella blu”

“Esprimo tutto il mio apprezzamento per la decisione della Commissione di imporre uno stop all’azienda che ha prodotto l’ormai famigerata mozzarella blu.”
Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, ha commentato la decisione di inviare una lettera all’Autorità sanitaria tedesca, e alla Rappresentanza permanente tedesca presso l’Ue, affinché garantisca che nessun alimento lattiero-caseario dell’azienda che ha prodotto le mozzarelle contaminate dal batterio Pseudomonas fluorescens, sia messo sul mercato.
“Comunque, per garantire ai consumatori quella sicurezza cui hanno diritto, i controlli predisposti dal Ministero proseguiranno. In particolare, il programma straordinario su tutto il territorio nazionale, avviato dall’Ispettorato centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi, che prevede per le mozzarelle di latte vaccino commercializzate in Italia controlli a tappeto presso la grande distribuzione per la verifica della qualità merceologica del prodotto ‘mozzarella’, soprattutto se offerto a basso costo, allo scopo di elevare le garanzie sulla regolarità della composizione e dell’etichettatura di tali prodotti offerti a prezzi concorrenziali, nonché verificare la rintracciabilità.”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.