Lodi, 24 ottobre: agricoltura di precisione

AgriBlu Marche_241009_0161_1 as Smart Object-1Le più avanzate tecnologie, dai droni alle telecamere ad infrarossi, dalla microirrigazione alle immagini satellitari, saranno i protagonisti del convegno “Agricoltura di precisione: l’innovazione a supporto della produttività e della sostenibilità”, organizzato da Confagricoltura e Parco Tecnologico Padano di Lodi. Si tratta dell’evento conclusivo del programma degli ”Appuntamenti con la sostenibilità”, che Confagricoltura ha promosso in occasione di Expo 2015.
Il convegno ha l’obiettivo di fornire utili approfondimenti e aggiornamenti sull’agricoltura di precisione, indispensabile strumento a supporto della produttività e della sostenibilità dell’agricoltura, che consente di risolvere alcune problematiche tecniche, economiche e/o organizzative del settore.
Mediante l’utilizzo di sistemi e tecnologie di supporto alle decisioni (satelliti, droni, ecc.), ad esempio, si possono gestire in modo più efficiente i diversi input (acqua, nutrienti, antiparassitari), consentendo di produrre più cibo, con meno risorse, con minori costi di produzione e con vantaggi per l’ambiente.
In tale ambito occorre utilizzare al meglio le opportunità della nuova programmazione dei fondi europei 2014-2020, per favorire la sperimentazione ed il trasferimento di tecnologie innovative soprattutto attraverso i Gruppi Operativi PEI, uno degli strumenti più efficaci dei Piani di sviluppo rurale, che vedranno protagonisti le imprese, gli Enti di ricerca, le Università ed il settore agroindustriale.
Una collaborazione che permetterà al settore agricolo italiano di assumere un ruolo guida a livello europeo ed internazionale sui temi che riguardano la sostenibilità economica, ambientale e sociale, in cui le innovazioni tecnologiche sono determinanti per rendere più competitive le imprese.
L’evento si articolerà in tre sessioni.
La prima darà spazio al mondo istituzionale, con gli interventi del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, del CREA e della Regione Lombardia, con particolare attenzione all’emanando programma nazionale sull’Agricoltura di precisione ed alle misure che possono essere previste nei Piani di sviluppo rurale.
La seconda proporrà un momento di confronto con la realtà industriale (sistemi di supporto alle decisioni, macchine agricole).
Nella terza, infine, verranno presentati alcuni progetti in via di realizzazione, tra cui quello di Confagricoltura Umbria, e si forniranno alcuni dettagli sui Gruppi Operativi PEI.
Le conclusioni dei lavori saranno affidate al vice presidente di Confagricoltura Ezio Veggia.
PARCO TECNOLOGICO DI LODI, SABATO 24 OTTOBRE, ORE 10,00

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.