L’Ostrica di Bretagna nel cuore della Laguna di Venezia

La Confraternita dell’Ostrica di Bretagna sceglie Venezia e il territorio del Prosecco: infatti, la storica Confrérie francese ha scelto quale sua ufficiale Ambasciata Italiana la scenografica Tenuta Venissa nell’isola veneziana di Mazzorbo, dove la famiglia Bisol ha recuperato un’ antica vigna murata e dove sorge il Ristorante Venissa della nota chef Paola Budel.Sabato 10 luglio si terrà, così, a Venissa la prima cena-evento della Confrérie: Paola Budel, chef bellunese formatasi alla scuola di Gualtiero Marchesi e di Michel Roux, creerà per l’occasione un menu particolare che omaggia la cultura lagunare e, naturalmente, valorizza la pregiata Ostrica di Bretagna. In abbinamento, uno spumante speciale: il Pas Dosé Bisol, pregiato Talento Metodo Classico eletto dalla Confraternita “miglior abbinamento dai Cavalieri dell’Ostrica Bretone”, come riporta la dicitura sull’etichetta. Gianluca Bisol, nominato ufficialmente Cancelliere del Mar Adriatico della Confraternita, commenta “Siamo felici di ospitare la Confrérie des Chevaliers de l’Huitre de Bretagne e siamo altrettanto orgogliosi che i nostri amici francesi, ancora una volta, abbiamo scelto Venezia ed il territorio del Prosecco”.“Scopo della Confrèrie de la Huitre de Bretagne è la promozione, sia in Francia che all’estero,dell’ ostrica coltivata a sud della Bretagna, nel Golfo di Morbihan: la confraternita ha ospitato nelle sue fila più di 800 persone distribuite in 5 continenti. Tra le persone intronizzate a titolo di Cavaliere, ci sono leader politici, personaggi del giornalismo e dello spettacolo, sportivi, ristoratori e agenti di turismo, oltre a Chef titolati e gastronomi” spiega Gildo Carabelli, Ambasciatore per l’Italia della Confrèrie.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.