Lunedi di Pasqua: 5a edizione della sagra del Brasadè di Staghiglione

Borgo Priolo. Anche quest’anno il piccolo borgo di Staghiglione si apre al grande pubblico per la 5° Edizione della Sagra del Brasadé cercando di offrire sempre di più la cordialità dell’Oltrepo Pavese attraverso il prodotto tipico. Prodotto tipico come attrattiva del territorio, questo è il fil rouge dell’edizione 2010. Organizzata sempre dall’Associazione Oltre Il Borgo, in collaborazione con il Comune di Borgo Priolo, quest’anno alla Sagra si cercherà di dare una svolta partendo dal prestigioso riconoscimento di NEGOZIO STORICO DE.CO. che la Regione Lombardia, nel dicembre 2009, ha attribuito al negozio della Signora Bernini unica ed ultima produttrice delle autentiche Ciambelle – Brasadé nel dialetto locale – di Staghiglione, presente nel Comune di Borgo Priolo.
Questo riconoscimento proietta Borgo Priolo fra i comuni più rappresentativi dal punto di vista enogastronomico di tutto l’Oltrepo Pavese, ma anche della provincia di Pavia; ecco perché saranno presenti diversi espositori che possono legare il loro nome alla DE.CO. iniziando così un percorso che intende trasformare, anno dopo anno, la Sagra dei Brasadé di Staghiglione, in una delle massime espressioni di tutela, promozione e commercializzazione dei prodotti tipici locali, ma soprattutto dei prodotti a DEMONIMAZIONE COMUNALE. Edizione 2010, con le ciambelle ma anche con altri prodotti DE.CO. del territorio quali il Pane di Montesegale, presenti con alcuni banchi d’esposizione e la Carne di Fortunago che sarà presentata con la presenza di alcuni capi di bestiame.Prodotto tipico ed in particolare prodotto DE.CO. come patrimonio e cultura del territorio. Questo è il punto fermo dell’edizione 2010 e proprio per affermare questo concetto, al tradizionale Banco dove le Signore di Staghiglione preparano per il pubblico le ciambelle, saranno presenti alcuni alunni della Scuola Alberghiera Alfieri di Voghera, proprio per esaltare quanto sia importante trasmettere le tradizioni più antiche alle giovani generazioni, perché solo dalla conoscenza del passato si può costruire con coscienza il futuro del territorio come risorsa storica ed economica.
Per rafforzare ancor di più questo legame con il territorio e le tradizioni il Sindaco Andrea Giganti ha avviato un progetto denominato “I SENTIERI DEI FORNI STORICI DEI BRADASE’ DI STAGHIGLIONE” che sarà completato per l’edizione 2011, in cui una serie di sentieri permanenti collegheranno i forni storici ancora esistenti nel territorio comunale, facendo si che diventino “soste enogastronomiche” caratterizzate appunto dalle ciambelle e da altri prodotti tipici della zona.
A completamento dei banchi di prodotti DE.CO. i tradizionali produttori tipici della zona di insaccati con una rappresentanza del Salame di Varzi D.O.P., di formaggi da latte vaccino e caprino, di miele ed in particolare con la presenza del più grande produttore di miele biologico italiano, di frutta e verdura della Val Coppa e Valle Staffora. Merita una citazione a parte la partecipazione dei produttori di vino che anche quest’anno saranno presenti con un’ottima rappresentanza di vitivinicoltori locali.
Un’edizione quella di quest’anno che come detto vuole essere di svolta e più professionale ma comunque senza dimenticare il passato; ecco allora ancora la tradizionale cerimonia della Benedizione dei Brasadé, con i bambini che durante la mattinata indosseranno le classiche collane di ciambelle sul sagrato della Chiesa e che durante l’omelia il Parroco benedirà come segno di buon augurio e salute. Sempre per i bambini nel pomeriggio sarà allestito un laboratorio dove verrà loro illustrato, rendendoli partecipi della preparazione, come avviene l’impasto e la cottura delle ciambelle e più in generale i prodotti da forno. Per tutta la giornata sarà presente inoltre un’esposizione di trattori e macchine agricole d’epoca che porterà il pubblico alla scoperta dei lavori agricoli di un passato nemmeno troppo lontano. Sarà presente, come nelle precedenti edizioni, uno spazio di ristorazione tipica per il pubblico che vorrà durante tutta la giornata, ed in particolare a pranzo, degustare i prodotti tipici locali.
Inoltre tutta la giornata sarà caratterizzata inoltre dalla presenza degli ARCERI DI MONTESEGALE, che saranno a disposizione del pubblico e soprattutto dei bambini, per mostrare le prime regole di questa antica pratica, che un tempo era di difesa e di guerra e che nel tempo si è trasformata in una disciplina olimpica. Arceri di Montesegale che saranno affiancati, a conferma della popolarità acquista da questo sport, da Mauro Nespoli – Medaglia d’Argento Tiro con L’Arco a Squadre alle ultime olimpiadi di Pechino, da Luciano Malovini ex CT della squadra Nazionale Giovanile e da Thomas Voltan (12 anni) vincitore del campionato studentesco provinciale indoor 2010, sempre di tiro con l’arco
PROGRAMMA DELLA GIORNATA DI LUNEDI 5 APRILE 2010
5° EDIZIONE DELLA SAGRA DELLE CIAMBELLE DI STAGHIGLIONE
Ore 09.30 Apertura dei Banchi dei produttori.
Ore 10.00 Rievocazione storica della Benedizione delle Collane di Brasadè. I bambini saranno protagonisti con le file delle ciambelle al collo, alla Santa Messa della 10.30 e alla Benedizione delle Collane.
Dalle ore 11.30 alle ore 17.30 Banco dei Brasadé. Le Signore di Staghiglione e gli alunni della Scuola Alberghiera Alfieri di Voghera prepareranno “in diretta” per il pubblico l’impasto delle ciambelle e successivamente effettueranno la cottura in uno dei “forni storici” di Staghiglione.
Dalle ore 11.30 alle ore 14.00 servizio di ristorazione con prodotti tipici.
Dalle ore 14.30 alle ore 17.00 Laboratorio per i bambini. Dimostrazione pratica con la partecipazione dei bambini ad un laboratorio sulle ciambelle e i prodotti da forno.
Dalle ore 10.00 alle ore 17.30 esposizione trattori e macchine agricole d’epoca.
Dalle ore 11.00 alle ore 17.30 dimostrazione degli ARCERI DI MONTESEGALE con la partecipazione di Mauro Nespoli – Medaglia d’Argento Tiro con L’Arco a Squadre alle ultime olimpiadi di Pechino, da Luciano Malovini ex CT della squadra Nazionale Giovanile e da Thomas Voltan (12 anni) vincitore del campionato studentesco provinciale indoor 2010, sempre di tiro con l’arco
Ore 18.30 Chiusura dei Banchi dei produttori.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.