Lusia: attenti al fusarium

Estate e insalate, un binomio ormai classico; ma… attenzione alla “tracheofusariosi”. Cos’è? E’ una malattia micidiale per le insalate. Responsabile un fungo parassita, il Fusarium oxysporum f.sp. lactucae, che colpisce le piante provocando la clorosi fogliare e quindi impedendo la crescita delle piante e il conseguente mancato raccolto da parte degli orticoltori. Infatti finora ci si è difesi dal Fusarium abbandonando i terreni colpiti e piantando varietà più resistenti. La possibile diffusione della malattia sta preoccupando fortemente gli orticoltori perché mette a serio rischio le coltivazioni.
Venerdì 29 luglio a Lusia (RO) presso l’Azienda Agraria “L’Insalatiera” dei F.lli Bragion, grazie all’iniziativa del Consorzio di tutela dell’Insalata di Lusia IGP, con il supporto scientifico del Servizio Fitosanitario della
Regione Veneto, ufficio di Rovigo, e quello di Veneto Agricoltura (Centro Sperimentale Ortofloricolo “Po di Tramontana”, Rosolina, RO), si svolgerà un approfondimento tecnico al campo sperimentale di confronto di diversi metodi di lotta contro la tracheofusariosi delle lattughe. All’iniziativa sono coinvolte anche le Associazioni dei produttori/coltivatori e le Aziende dei Mercati di Lusia e Rosolina. Il momento è estremamente importante per una opportuna divulgazione tecnica sulle attività condotte in un campo sperimentale, dove sono state messe a confronto diversi metodi di lotta contro la Tracheofusariosi sulle lattughe.

Un Commento in “Lusia: attenti al fusarium”

Trackbacks

  1. Lusia: attenti al fusarium | CookingPlanet

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.