Macfrut 2011: “barometro” al buono

MACFRUT 2011 “piace”. A oltre tre mesi dall’apertura (si terrà a Cesena dal 5 al 7 ottobre) sono già stati raggiunti i “numeri” della passata edizione sia come superficie espositiva sia come partecipazione di espositori. Anzi c’è la novità del “ritorno” di colossi del comparto macchinari quali Aweta e Sammo-Longobardi. D’altra parte si è avuta la conferma della partecipazione delle principali imprese dei vari segmenti che compongono la filiera ortofrutticola (dalle sementi alla IV e V gamma, dalla catena del freddo ai produttori, dalla distribuzione moderna alla ricerca universitaria).
La 28a edizione della maggior rassegna del bacino del Mediterraneo, che ha la caratteristica di essere “vissuta” dalle aziende come la vera rassegna dell’intera filiera che porta F&V dal campo alla tavola, si propone, anche per il 2011, come punto di riferimento di tutta l’ortofrutticoltura rivestendo il ruolo di spazio espositivo e di occasione di business, oltre a mantenere un alto livello di momento di incontro e confronto internazionale per l’elaborazione e la definizione delle prospettive del settore.
Le “parole d’ordine” di MACFRUT 2011 sono: innovazione, internazionalizzazione e maggior attenzione ai nuovi modi di consumare frutta e verdura.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.