Macfrut: Zaia e gli agricoltori

macfrutSoddisfazione per l’intervento del ministro delle politiche agricole, Luca Zaia, all’inaugurazione della rassegna ortofrutticola Macfrut a Cesena è stata espressa da Coldiretti Emilia Romagna. “Con la sua solita schiettezza nel delineare la situazione di crisi – ha detto il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Mauro Tonello – il ministro ha affermato, tra le altre cose, la necessità, da sempre sostenuta da Coldiretti, di indicare in etichetta l’origine dei prodotti agricoli per cercare una soluzione alle truffe che si verificano sui mercati internazionali, dove nove alimenti su dieci sono falsi made in Italy. Ci auguriamo perciò che presto venga approvata la legge sull’etichettatura obbligatoria in discussione in Parlamento”.Soddisfazione sul finanziamento del Fondo di Solidarietà per il quale il ministro ha ricordato l’impegno personale che il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, ha espresso il 30 aprile scorso davanti a ventimila persone della convention sulla “filiera agricola tutta italiana” di Coldiretti al Palalottomatica di Roma.
Il tema dell’incontro con Cia, CONFAGRICOLTURA e copagri, ha visto come tema centrale l’interprofessione ortofrutticola , che deve dare risposte concrete . “E’ necessario che alle decisioni assunte nei tavoli di filiera seguano i fatti”, ha sottolineato Nazario Battelli presidente Cia Emilia Romagna, sollecitando il Ministero a fornire gli strumenti idonei per l’effettiva applicazione dei provvedimenti concordati nelle diverse filiere. Alla manifestazione cesenate Zaia ha ricevuto i rappresentanti di Cia, Confagricoltura e Copagri . All’uscita della manifestazione cesenate un gruppo di agricoltori della Confederazione ha inscenato un corteo funebre, con tanto di bara e necrologi su cui era scritto “E’ deceduta l’agricoltura: ne danno notizia le aziende agricole”. Con strumenti certi e definiti dal ministero, rileva infine Battelli, “i Comitati di prodotto, avrebbero potuto svolgere al meglio il loro ruolo di governo dei diversi comparti”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.