Maiali abbandonati si mangiano tra loro, intervengono i Nas


Si fa sempre più drammatica la situazione dei 30mila maiali di un allevamento di Castelleone (Cremona) “abbandonati a se stessi dopo il sequestro amministrativo della struttura, avvenuto ai primi di ottobre”. Lo denuncia in una nota l’Ente nazionale per la protezione animali (Enpa). Secondo quanto reso noto dalla figlia del titolare, che il 16 novembre ha chiesto aiuto all’Ente, moltissimi suini sono morti di fame, mentre alcuni di loro – inferociti dalla mancanza di cibo – hanno aggredito e divorato i loro ‘compagni di stalla’. Il problema nasce da un intoppo burocratico, afferma Sergio Sellitto, vicepresidente dell’Enpa: “Come custode giudiziario é stata nominata una terza persona senza che fossero stabilite con chiarezza le procedure da seguire per il mantenimento dei maiali. Così, quando il 12 novembre si sono esaurite le scorte di mangime, nessuno ha più provveduto a rifornire i magazzini dell’allevamento e, quindi, ad alimentare gli animali”. L’Enpa ha avvisato i carabinieri del Nas e le Asl di Cremona e Crema: proprio in queste ore – viene ancora spiegato nella nota – è in corso un sopralluogo all’interno della struttura, al quale partecipa anche il primo cittadino di Castelleone.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.