Maltempo: a rischio le semine primaverili

Il maltempo con pioggia e temporali di questi giorni in molte regioni mette a rischio le semine primaverili per effetto dell’allagamento dei terreni. L’allarme è della Coldiretti che evidenzia gli effetti nella campagne del ritardo stimato in oltre un mese nell’arrivo della primavera in Italia, dopo un inverno che si e’ posizionato al secondo posto (dopo quello dello scorso anno) nella classifica dei piu’ piovosi degli ultimi 30 anni, sulla base dei dati dell’Istituto di Scienze dell’atmosfera e del clima (Isac). ”L’abbondante pioggia caduta ha reso i terreni agricoli umidi ed inagibili ai trattori per le classiche lavorazioni primaverili di aratura e semina che – sostiene la Coldiretti – e’ quindi in ritardo in molte regioni con una diffusa preoccupazione tra gli agricoltori”. Dovrebbe però essere così scongiurato il rischio della siccita’ dopo la straordinaria caduta della pioggia e della neve che servono per ripristinare le scorte idriche nel terreno che le coltivazioni utilizzano per la crescita nel periodo primaverile ed estivo. Ma l’arrivo di aria fredda di origine Russa con cadute di neve fin sotto i mille metri sulle Alpi nell’Appennino al centro-nord, ”preoccupa anche – continua la Coldiretti – per gli effetti di eventuali eccessivi abbassamenti delle temperature sulle coltivazioni in campo e sulle piante in fiore. Le temperature e le sommatorie termiche invernali necessarie allo crescita delle piante sono state notevolmente inferiori della media provocando un forte ritardo nello sviluppo fenologico riscontrabile in tutte le piante da frutto come pesco, susino, albicocco e ciliegio che in gran parte dell’Italia”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.