Maltempo: Aipo, criticità ordinaria per la situazione del Po ma è attenzione per il tratto emiliano

piena del po
Il fiume Po ha superato, nel tratto a valle della confluenza con il Tanaro, la ‘soglia 1′ (criticità ordinaria). Nelle primissime ore della mattina di oggi il colmo è transitato nella sezione di Isola S.Antonio (Alessandria) con un valore massimo di 6.03 metri sullo zero idrometrico. Alle 12 i valori massimi si registravano nella zona di Ponte Becca (Pavia), superiori al livello 1 (criticità ordinaria). E’ il quadro sulla situazione tracciato a mezzogiorno dall’Aipo, l’Agenzia interregionale per il fiume Po. Nei prossimi giorni l’onda di piena di propagherà nel tratto di valle, “attestandosi sempre su una criticità ordinaria”, prevedono i tecnici, che raccomandano in ogni caso attenzione e prudenza nelle aree golenali aperte e in generale in prossimità del fiume. In particolare, la protezione civile dell’Emilia-Romagna ha attivato la fase d’attenzione per la piena del Po, fino alle 12 di lunedì, sulla base delle previsioni dell’Aipo. A Piacenza il transito del colmo di piena è previsto per il pomeriggio di oggi, indicativamente fra le 15 e le 21, con valori prossimi al ‘livello 2’. Potrebbero allagarsi le aree golenali non protette da argini. Per quanto riguarda gli affluenti piemontesi, lombardi ed emiliani, i livelli stanno gradualmente decrescendo. La situazione del Po e dei corsi d’acqua del bacino è seguita dagli uffici territoriali Aipo e monitorata dalla Sala centrale Aipo del Servizio di piena, in coordinamento con i Centri funzionali delle Regioni, le strutture di Protezione Civile e gli Enti competenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.