Maltempo: Anbi, apprensione per gelo


I Consorzi di bonifica attendono con preoccupazione le annunciate nevicate anticipate dal freddo siberiano e richiamano l’attenzione sulla necessità di collaborazione tra competenze ministeriali e capacità operative degli organi gestionali sul territorio in caso di eventuali situazioni di crisi. Lo fa sapere, in una nota, Massimo Gargano, presidente dell’Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni (Anbi), che fa presente come l’ambiente in generale continui a subire le conseguenze di anni di inadeguata programmazione. “La situazione idrogeologica è tale – spiega Gargano – che ogni estremizzazione di fenomeno atmosferico rischia di avere gravi conseguenze”. Di fronte a rovesci violenti, concentrati nel tempo e nello spazio, precisa il presidente, l’attuale aridità dei terreni, unita all’eccessiva cementificazione, favorirebbe il ‘ruscellamento’ delle acque, non trattenendole e sovraccaricando le portate di una rete idraulica, la cui insufficienza è da anni denunciata dall’Anbi. Al contrario, in assenza di precipitazioni meteorologiche, si prospettano periodi siccitosi, riproponendo condizioni sconosciute al Centro Nord, fino agli anni 2000.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.