Maltempo: Cia, agricoltura paga sbalzi termici

grandine2Le violente grandinate e le bombe d’acqua che hanno colpito nei giorni scorsi il Paese hanno causato grosse perdite al comparto, in primis alla cerasicoltura. In Puglia, soprattutto nelle province di Bari e Bat, sono andati distrutti quasi 80 milioni di euro di ciliegie da inizio campagna. Mentre a Ferrara, ma anche in diverse aree del Bolognese, del Basso Veneto e del Mantovano, la situazione climatica atipica sta provocando un fenomeno altrettanto anomalo e diffuso di Cascola nei frutteti che riguarda quasi la metà delle aziende agricole del territorio. Lo afferma la Cia-Agricoltori Italiani. Le piogge torrenziali e le grandinate che hanno interessato il Sud Italia nell’ultimo fine settimana “hanno assestato un colpo mortale – afferma la confederazione agricola – ai ciliegeti pugliesi: distrutte le coltivazioni nella zona di Turi, Castellana Grotte, Putignano, Conversano, Corato, Ruvo di Puglia, Molfetta, Bisceglie. Il danno stimato al settore cerasicolo in queste zone è compreso tra il 70% (nella zona di Corato, Molfetta, Ruvo) fino al 100%. Un colpo durissimo -evidenzia la Cia- tanto più che la Puglia è la prima regione in Italia in termini di produzione di ciliegie, rappresentando il 40% del totale nazionale, con 17 mila ettari investiti (di cui 15 mila nella sola provincia di Bari), 600 mila quintali prodotti, un volume d’affari di 300 milioni di euro e un fabbisogno annuo di manodopera stimato in 2 milioni di ore lavorative”. Ma le anomalie climatiche, con i forti sbalzi termici, stanno portando danni anche al Centro-Nord. La Cia di Ferrara ha appena lanciato l’allarme sulla Cascola nei frutteti: non si tratta di episodi isolati, ma di una caduta dei frutti generalizzata che interessa quasi la metà delle aziende agricole -riporta la Confederazione-. Un problema iniziato alla fine di aprile che ha portato, in queste settimane, a una perdita di prodotto che sta raggiungendo picchi di 50-60%. Un fenomeno che riguarda i peri, ma anche albicocchi e ciliegi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.