Maltempo: Coldiretti, chiedere stato di emergenza per Umbria

maltempo
Cresce la “preoccupazione” degli operatori agricoli del perugino, ma non solo, per il maltempo degli ultimi giorni e per la primavera “anomala” che stanno causando danni all’ortofrutta ma anche creando timori per l’imminente raccolta dei cereali. Lo dice Coldiretti Umbria che ha sollecitato la Regione a chiedere lo stato di emergenza per i territori più colpiti. “L’evento eccezionale che ha interessato il territorio perugino e non solo, causando allagamenti e smottamenti anche su strade rurali, con molti terreni finiti sott’acqua – afferma l’organizzazione in una nota – non fa che accrescere la preoccupazione nelle campagne, dove ci si trova in piena stagione produttiva per cereali, frutta e verdura”. Secondo Coldiretti negli ultimi dieci anni l’agricoltura italiana ha subito danni per 14 miliardi di euro “a causa delle bizzarrie del tempo”. “Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili – conclude la sua nota – diventa sempre più importante il crescente ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio, anche alla luce delle nuove normative comunitarie”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.