Maltempo: Coldiretti, milioni di danni nei campi

allagamenti2

Milioni di euro di danni nelle campagne con campi allagati, alberi sradicati e serre divelte nelle aree colpite dalla violenta ondata di maltempo che ha causato purtroppo anche vittime. E’ quanto emerge da un primo monitoraggio della Coldiretti dal quale si evidenzia che ad essere colpite sono state le coltivazioni di fragole, pomodori, fiori e piante da vivai in serra, anche per effetto del forte vento che ha piegato le strutture di metallo. A macchia di leopardo è caduta anche la grandine che – sottolinea la Coldiretti – è la più temuta dagli agricoltori in questa fase stagionale per i danni irreversibili che causa alle coltivazioni. Preoccupa inoltre la situazione idrogeologica con frane e fiumi esondati per effetto delle piogge intense in un inverno segnato fino ad ora da una grave siccità. Il livello idrometrico del fiume Po al Ponte della Becca è salito di 1,5 metri in un solo giorno, secondo il monitoraggio della Coldiretti dal quale si evidenzia come il rapido aumento del livello del principale fiume italiano sia significativo delle difficoltà in tutti i corsi d’acqua con piene, esondazioni e frane in molte aree della Penisola dove è allarme nelle campagne e nelle città. Siamo di fronte – conclude la Coldiretti – ai drammatici effetti dei cambiamenti climatici che si manifestano con il moltiplicarsi di eventi estremi, sfasamenti stagionali e precipitazioni brevi ma intense.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.