Maltempo: Coldiretti Pesca, danni per 5 mln alla flotta delle Marche


Il maltempo è costato sino ad oggi alla pesca marchigiana quasi 5 milioni di euro. A denunciarlo è Coldiretti Impresa Pesca Marche che ha fatto una stima dei problemi causati dalle cattive condizioni meteorologiche in mare e dalla neve che ha bloccato le attività a terra. Particolarmente penalizzati gli impianti di acquacoltura lungo il litorale. Il mare grosso ha spazzato via le strutture, per un danno di circa mezzo milione di euro che si aggiunge agli 800mila euro di mancato guadagno negli ultimi venti giorni. Ma, sottolinea Coldiretti Impresa Pesca, il maltempo ha impedito anche alle barche di uscire. Tra vongolare, strascico e volanti, piccola pesca, dal 30 gennaio ad oggi è mancato sul mercato pesce per 3,5 milioni di euro, e ciò senza calcolare lo sciopero delle scorse settimane. I problemi alla circolazione causati dalla neve e l’incapacità di consegnare il prodotto fresco, la chiusura dei mercati ittici e la scarsa attività dei ristoranti si sono uniti alle condizioni proibitive del mare, costringendo a restare in porto la quasi totalità delle imbarcazioni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.